Barba

Estroflessione della barba nella pogona vitticeps

Estroflessione e colorazione della barba in un drago barbuto[dropcap]L'[/dropcap]estroflessione della sacca golare, o barba, è il comportamento che più di tutti caratterizza il drago barbuto australiano tanto da ispirare il nome di questo “spinoso” ma simpatico sauro.

I piccoli draghi barbuti sono già in grado di esibire questo atteggiamento, spalancando la bocca ed estendendo la barba ogni qualvolta si sentono minacciati dalla presenza di predatori.

In cattività, la pogona vitticeps si abitua rapidamente ai nostri movimenti quotidiani all’interno del terrario e tende a non manifestare più questo comportamento di difesa. Tuttavia la capacità di esibire la nera barba spinosa resta per tutta la vita del drago barbuto. Inoltre la presenza nella teca di una temperatura particolarmente elevata può stressare l’animale e aumentare la probabilità che si verifichino questi atteggiamenti minacciosi.

In natura, nei vasti territori australiani popolati da questi sauri, sembrerebbe che le colonie di draghi barbuti del sud-est tendano molto di più a manifestare questo comportamento rispetto ai loro parenti dell’entroterra e anche a mantenerlo molto forte in cattività.

In ogni caso anche l’esemplare più socievole di pogona vitticeps, se improvvisamente spaventato, può gonfiarsi, soffiare ed estroflettere in modo minaccioso la barba quindi muovetevi sempre con la massima calma all’interno del terrario: eviterete così agli animali inutili stress.