Trasportare un drago barbuto

Se avete da poco adottato un piccolo di pogona vitticeps o possedete un esemplare più grande, potrebbe capitarti di doverlo spostare per tragitti più o meno lunghi. Potreste avere necessità di portare il vostro drago barbuto a un controllo veterinario, o perché no in vacanza con voi.

Trasportino per gattiIl modo migliore per viaggiare con un drago barbuto è quello di utilizzare un trasportino per gatti. In commercio ne esiste una grande varietà. Vi consigliamo di utilizzare quelli in plastica con numerose grate di ventilazione perché sicuri, impermeabili e facili da pulire. Evitate l’uso di fauna box di plastica in quanto, essendo trasparenti su tutti i lati, sottopongono la pogona vitticeps a forte stress. Inoltre hanno una scarsa ventilazione.

Cercate di acquistare il trasportino con largo anticipo in modo da abituare gradualmente il vostro drago barbuto al nuovo spazio.
Come prima cosa utilizzate dei fogli di giornale al suo interno o se preferite un vecchio asciugamano che non usate più. Iniziate quindi ad abituare l’animale al nuovo spazio con sessioni molto brevi e diluite nel tempo; uno o due minuti andranno benissimo. Ponete il vostro drago barbuto nel trasportino con un po’ del suo cibo preferito (camole della farina, verdura, frutta) lasciando la porta aperta e ponendovici davanti. Se vi accorgete che l’animale si sta stressando non costringetelo, lasciatelo uscire e fatelo calmare. Riprovate dopo un paio d’ore. Man mano che la pogona vitticeps si sarà abituata al nuovo spazio potrete prolungare le sessioni di addestramento e iniziare a chiudere la porta del trasportino. Se il drago barbuto assocerà l’esperienza a qualcosa di positivo e goloso, come il suo cibo preferito, non vedrà l’ora di entrarci nuovamente.

Considerate che molti rettili detestano essere spostati e possono subire forti stress al punto da immobilizzarsi. Possono rifiutare di esaminare il nuovo ambiente, di mangiare e di bere per molto tempo. Il drago barbuto si adatta abbastanza bene ai nuovi spazi e agli spostamenti purché abituato in modo corretto e graduale.

Ricordatevi che il vostro drago barbuto ama i caldi raggi del sole e le estati torride: quindi perché non portarlo con voi e la vostra famiglia per una bella vacanza al mare?

Precauzioni di viaggio

  • Non lasciate mai il trasportino con il vostro drago barbuto in macchina con i finestrini chiusi, specialmente in estate. Le alte temperature e la mancanza di zone in ombra possono surriscaldare la vostra pogona causandone la morte.
  • Pulite quotidianamente il trasportino. Sostituite la carta di giornale o i vecchi asciugamani con altri puliti. I draghi barbuti sporcano molto.
  • Prima di partire non dimenticate di portate con voi da casa, cibo e acqua. Odori sconosciuti potrebbero inibire il vostro drago barbuto a bere e mangiare. Portate anche la ciotola del terrario.
  • Le stanze d’albergo che vi ospitano potrebbero essere pulite con prodotti chimici molto aggressivi e pericolosi per il vostro drago barbuto. Evitate di farlo uscire dal trasportino liberandolo nella stanza.
  • Se vi trovate all’aperto, magari in un parco, siate prudenti: l’erba potrebbe essere trattata con pesticidi o diserbanti molto dannosi per la vostra pogona vitticeps.
  • Infine ricordate che molte persone hanno paura dei rettili o provano un vero e proprio senso di ribrezzo; rispettate gli animali e il prossimo evitando di girare per strada o in pubblico con il vostro drago barbuto.