Sesso e numero di draghi barbuti

I draghi barbuti sono sauri meravigliosi ed entrambi i sessi mostrano caratteristiche e peculiarità proprie anche se molti allevatori prediligono gli esemplari maschi di pogona in quanto, oltre a diventare più grandi e possenti, manifestano un carattere e una personalità più forte e marcata.

drago barbuto

Se avete deciso di adottare un drago barbuto, magari un solo esemplare, sappiate che senza troppi sforzi in più e con un maggiore divertimento, potete sicuramente allevarne almeno due. In questo modo potrete osservare la loro interazione sociale non solo con voi ma anche tra conspecifici.
Considerate che un solo esemplare è destinato a fare una vita con pochissimi stimoli e per un animale sociale come la pogona vitticeps non è certo il massimo. Una coppia formata da esemplari di dimensioni simili sarebbe la scelta ideale.

Trio Pogone Vitticeps Hypo Orange

Se invece avete deciso di allevare e riprodurre i draghi barbuti nel morph che più vi piace, vi consigliamo di scegliere almeno tre esemplari, un drago barbuto maschio e due pogone femmine.
Se avete disponibilità di tempo e spazi molto grandi potete formare anche gruppi più numerosi sempre nella proporzione di un maschio per due femmine. Controllate costantemente la compatibilità dei soggetti, soprattutto dei maschi, che nel periodo riproduttivo diventano molto territoriali e aggressivi e possono infliggersi durante le lotte ferite molto serie.

In caso di gruppi composti da baby pogone o subadulte, cercate di separare gli animali in base alla loro taglia e controllateli periodicamente. Gli esemplari dominanti possono intimidire se non addirittura ferire quelli più piccoli, oppure possono impedire loro di nutrirsi creando situazioni che spesso hanno esiti molto gravi. Un’attenta e scrupolosa osservazione vi permetterà di tenere sotto controllo lo stato di salute dei vostri draghi barbuti e decreterà il successo del vostro lavoro.