L’habitat del drago barbuto australiano

Distribuzione del drago barbuto in australiaIl drago barbuto è originario dell’Australia ed è distribuito su quasi tutto il territorio nazionale. Vive soprattutto nel Queensland e nell’Australia nord-orientale, in quella occidentale e in alcune zone di quella meridionale.

Alcune specie di pogona popolano le regioni aride dell’Australia, caratterizzate da climi caldi e asciutti. Gli ambienti tipici dove è possibile trovarle vanno tuttavia dalle savane, alle foreste semiaride, alle zone secche con arbusti: in cui vi è poca umidità e forti escursioni termiche. A causa della scarsità d’acqua, cui la natura spesso lo sottopone, il drago barbuto assume liquidi principalmente tramite l’alimentazione, per questo è ghiotto di frutta e verdura.

Generalmente, la pogona vitticeps è attiva di giorno a una temperatura compresa tra i 28 e i 40°C. Nelle prime ore del mattino presenta una colorazione più scura, che durante la fase di basking, cioè quando si termoregola in zone assolate, le permette di assorbire maggiormente i raggi solari. Raggiunta la temperatura ottimale, il drago barbuto assume un colore più chiaro e vivace, interrompendo l’azione di basking e dedicandosi alle attività quotidiane quali la caccia, la riproduzione o la difesa del territorio.

Quando le temperature sono troppo elevate la colorazione del drago barbuto si fa molto chiara: questo è il momento per il sauro di cercare una zona in ombra dove riportare la temperatura corporea ai valori ottimali.
Non dobbiamo dimenticare che la pogona vitticeps ha abitudini semi-arboricole e ama arrampicarsi su rami, arbusti e rocce che gli permettono tra l’altro di poter controllare l’eventuale avvicinarsi di predatori o prede.