Malattie

Home/Malattie

Le malattie della pogona vitticeps

Somministrazione farmaco pogona vitticeps[dropcap]V[/dropcap]olete sapere se il vostro drago barbuto sta male? Osservate il suo comportamento: se vi appare anomalo, completamente privo dei segnali comunicativi che abbiamo imparato a conoscere quali l’head-bobbing, l’arm-waving e se la solita “giocosa” attività, tipica della pogona vitticeps, sembra scomparsa o sostituita da svogliatezza e inappetenza probabilmente c’è qualcosa che non va.

Le malattie, più comuni, che possono affliggere il drago barbuto sono: disordini nutrizionali, distocia, M.O.M. (malattia del metabolismo osseo), parassiti e altri disturbi spesso causati o aggravati da una non corretta gestione della teca o da un mancato rispetto delle norme igieniche. Eccovi alcune semplici regole per una corretta igiene dei draghi barbuti:

[checklist]

  • Togliere quanto più frequentemente possibile le feci dal terrario.
  • Rimuovere dalla teca il cibo non consumato.
  • Lavare le ciotole almeno una volta la settimana.
  • Lavare e disinfettare gli elementi decorativi del terrario almeno una volta al mese.

[/checklist]

Di seguito una carrellata sui sintomi e sui segni di malattia più comuni nella pogona vitticeps. In presenza di uno o più di questi segnali vi consigliamo di rivolgervi tempestivamente ad un veterinario specializzato nella cura dei rettili.
[checklist]

  • Occhi chiusi o alterati
  • Alterazioni della rima labiale
  • Deformità della mandibola e della testa
  • Punta della lingua sempre visibile
  • Bocca tenuta aperta e rumori respiratori
  • Colore permanentemente scuro
  • Disecdisi (muta anomala)
  • Alterazioni della cute
  • Presenza di acari (puntini scuri, rossicci o giallastri)
  • Lesioni
  • Anoressia, disoressia (diminuzione dell’appetito)
  • Dimagramento
  • Diarrea
  • Feci maleodoranti
  • Cloaca sporca
  • Mancata produzione di feci
  • Deformità della colonna e degli arti
  • Gonfiori, noduli e masse
  • Gonfiore a livello delle tasche degli emipeni (alla base della coda)
  • Alterazioni della postura
  • Tremori
  • Incoordinazione dei movimenti
  • Inattività
  • Malessere generale e ventre gonfio in una femmina adulta

[/checklist]